Blog

Mandorle caramellate: un dolce per le feste

Mash Share!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le mandorle caramellate sono dei bon bon  golosissimi uno tira l’altro con cuore di mandorla  avvolto in zucchero e aromi. La ricetta è semplicissima, si realizza in pochissimi minuti e la vostra casa si riempirà di un dolcissimo profumino. Possono essere un’idea per un regalo Home made che farà felici i  i vostri amici e parenti golosi.

RICETTA

mandorle

INGREDIENTI:

250 g. di Mandorle

250 g. di Zucchero

100 ml di acqua

Cannella (facoltativo)

PREPARAZIONE

Per preparare le mandorle caramellate mettere le mandorle in  una padella antiaderente dal fondo doppio e ampio. Versate lo zucchero l’ acqua e la cannella e accendete a fuoco medio. Mescolate continuamente con un cucchiaio di legno e dopo 3-4 minuti, dopo il bollore,  vedrete che lo zucchero comincerà  a cristallizzare e si attaccherà alle vostre mandorle. Questo è il momento in cui fare molta attenzione: è molto importante spegnere il fuoco non appena lo zucchero si sarà attaccato alle vostre mandorle, altrimenti lo zucchero si scioglierà di nuovo formando il caramello e non sarà possibile tornare indietro, perché non si cristallizzerà più (il caramello non deve fumare né diventare troppo scuro). Le mandorle saranno pronte quando si staccheranno l’una dall’altra. Finita la cottura adagiatele su un piano freddo e lasciatele raffreddare prima di consumarle.

Potrete conservare le mandorle per diversi giorni in una scatola o latta sterilizzata.


LEGGI ANCHE : PANCAKE INTEGRALI E SALUTARI


UN TOCCO IN PIU’

Potrete aggiungere alle vostre Mandorle caramellate, oltre alla cannella, profumati aromi come: scorza d’arancia o limone, cacao, vaniglia, chiodi di garofano, miele. Oltre le mandorle potrete caramellare nocciole, noci,arachidi e altra frutta secca.

CURIOSITA’ SULLE MANDORLE CARAMELLATE

In Italia le mandorle caramellate vengono chiamate “addormentasuocera”, il loro nome è curioso ci ricorda tradizioni antiche. Si chiamano così perché un tempo si diceva che le suocere intente a sgranocchiare questi golosissimi dolcetti avevano la bocca piena e non potevano intromettersi nelle discussioni familiari. Una bella idea golosa e astuta.  L’addormentasuocera è spesso venduta durante le feste, sagre, al luna park nei borghi italiani; rilasciano in aria quel buon profumo che  ricorda l’infanzia, i giochi, le feste e le tradizioni.

Provatele e fateci sapere che ne pensate.

 

Il Team di Mash&Co vi augura Buone Feste!


L’AUTRICE
Letizia Grasso, Pedagogista
“Tutti i grandi sono stati bambini, ma pochi di essi se ne ricordano” Questa frase è impressa nel mio cuore. La bambina che si meraviglia delle piccole cose è sempre con me. Credo fermamente che la scuola debba puntare sulla costruzione autonoma delle conoscenze attraverso il contatto diretto con il mondo esterno e, dunque, tramite le esperienze di vita. Una scuola aperta alla vita che insegni ad osservare ogni piccola cosa, a meravigliarsi e a porsi domande. Una scuola che formi degli adulti che sappiano riflettere e mettere in relazione mente e cuore”.