Blog

Narrazione transmediale: effetti educativi di Mash&Co

Mash Share!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Desciviamo sempre Mash&Co come un’app transmediale, focalizzata sull’animazione 2d e basata sulla storia di Mash e Periwinkle che insieme salveranno la foresta dalla siccità.
Già, molti di voi si chiederanno cosa significhi trans-mediale. In questo articolo ne illustreremo il significato e la motivazione per cui abbiamo deciso di orientare Mash&Co verso questa tipologia di narrazione.

La narrazione transmediale è una tipologia di racconto che si muove in diversi ambiti di media per arricchire la fruizione di questi ultimi e offrire una diversa tipologia di esperienza utente. Questa definizione è stata scritta nel libro Convergenza Digitale (2006) da Henry Jenkins, un saggista statunitense che si occupa di comunicazione.

Così, il consumo dei media si trasforma da individuale e passivo a attivo e collettivo. E’ un fenomeno che ha inizio negli anni 2000 con l’inizio delle ibridazioni dei media, grazie anche al contributo della tecnologia digitale.

Mash&Co-transmedia-explanation

La caratteristica principale della narrazione transmediale è che il racconto si completa non su un media unico ma è data dalla somma dei media coinvolti. Così avremo ad esempio il racconto che si sviluppa in media digitali per poi continuare su un media analogico come un libro, creando un universo immersivo unico.

QUALI SONO GLI EFFETTI EDUCATIVI DELLA NARRAZIONE TRANSMEDIALE?

Il componente immersivo della narrazione transmediale coinvolge in modo efficace bambini e studenti, aiutandoli a pensare in modo critico, aumentando la loro capacità interpretativa e creativa.

Mash&Co-transmedia
  
Mash&Co mette insieme cartoni classici, cartoni interattivi e mini game strutturati come episodi indipendenti ma collegati tra loro da un unico filo narrativo, per immergere i bambini in età prescolare e non solo, a tematiche sociali e alla sensibilizzazione verso il rispetto per la natura.

Episodio dopo episodio i bambini sono chiamati ad aiutare i protagonisti Mash, Periwinkle e gli altri amici, attraverso dinamiche di problem solving.

I bambini potranno usare le loro capacità logiche e creative per poter aiutare gli amici in difficoltà nelle storie originali e fantastiche di Mash&Co.

Mash&Co-problem-solving

LEGGI ANCHE: Mash&Co e le competenze del 21° secolo.

 

Per verificare l’efficacia e la capacità di comprensione degli episodi e delle scene, Mash&Co contiene un parental corner nel quale i genitori o educatori possono seguire i progressi dei bambini e attitudini in ambito cognitivo acquisiti durante le fasi di gioco.


Il mondo dell’intrattenimento
si sta sempre più interfacciando verso la narrazione transmediale per offrire alle nuove generazioni molteplici contesti per l’intrattenimento e l’educazione. Un evento dedicato a questo sarà proprio il Cartoon 360 che darà la possibilità al nostro team di far conoscere il mondo transmediale di Mash&Co a diversi esperti di media dal 29 maggio al 1 giugno.

Mash&Co-cartoon-360

Mash&Co è attualmente su Windows Phone e AppStore e molti genitori in tutto il mondo hanno già apprezzato il mondo dei nostri Mash e Periwinkle.

Se vi piace Mash&Co, seguiteci su Facebook,Twitter Instagram per tante belle novità! 😉